Come comprare Petrolio: guida pratica dove investire nel 2023

L’investimento nel petrolio rappresenta da sempre una delle attività preferite da trader e investitori. In questa guida cercheremo di spiegare come compare petrolio utilizzando gli strumenti speculativi per negoziare sul prezzo del petrolio.

Tuttavia, speculare sulle quotazioni dell’oro nero richiede attenzione alla strategia e al timing dell’operazione, fattori che possono fare la differenza tra un guadagno e una perdita.

Analizzeremo nel dettaglio i metodi migliori per investire in petrolio. Vedremo tutti gli aspetti da considerare prima di operare, dalle quotazioni agli strumenti finanziari più adatti come i CFD, gli ETF e le azioni delle società petrolifere. Illustreremo anche dove conviene comprare petrolio online rivolgendosi solo a broker regolamentati.

🔽 NOTA 🔽

I contratti per differenza (CFD) sono lo strumento migliore per investire in petrolio con capitali ridotti. Permettono di speculare al rialzo o al ribasso sulle quotazioni dell’oro nero.

Con broker come eToro è possibile anche copiare le strategie di trader esperti e ottenere gli stessi rendimenti. I CFD sfruttano appieno le oscillazioni del prezzo del petrolio.

Clicca qui per iscriverti su eToro

Come comprare Petrolio: gli strumenti

Investire nel mercato del petrolio può essere realizzato in diversi modi, ognuno con i suoi specifici vantaggi e rischi associati. Due delle opzioni più popolari tra gli investitori sono i Contratti per Differenza (CFD) e i Futures sul Petrolio.

Comprare Petrolio

Ci sono però anche altri strumenti passivi come gli ETF che permettono di esporsi al prezzo del greggio.

Queste modalità permettono di speculare sui movimenti dei prezzi del petrolio senza dover possedere fisicamente il bene. Vediamo come funzionano brevemente questi strumenti.

CFD

I Contratti per Differenza (CFD) sono strumenti finanziari derivati che permettono agli investitori di speculare sull’andamento dei prezzi del petrolio al rialzo o al ribasso.

Quando si negozia un CFD sul petrolio, si stipula un contratto con il broker per scambiare la differenza di prezzo del petrolio dal momento dell’apertura al momento della chiusura del contratto.

Questo tipo di trading permette una grande flessibilità e l’accesso a una leva finanziaria significativa, il che può amplificare sia i guadagni che le perdite. È fondamentale avere una comprensione approfondita della leva finanziaria e dei rischi associati prima di impegnarsi nel trading di CFD sul petrolio.

Futures sul Petrolio

I Futures sul Petrolio sono contratti standardizzati che obbligano l’acquirente a comprare una specifica quantità di petrolio a un prezzo concordato in anticipo, con consegna in una data futura.

Questi contratti vengono negoziati in borse futures regolamentate e sono molto popolari tra gli investitori istituzionali e i trader a causa della loro trasparenza e liquidità. Il trading di futures sul petrolio può fornire una copertura efficace contro la volatilità dei prezzi del petrolio e permettere una speculazione diretta sul futuro prezzo del petrolio.

Come altri strumenti, anche i futures sul petrolio comportano un certo grado di rischio e richiedono una comprensione chiara delle dinamiche del mercato petrolifero.

ETF Petrolio

Gli ETF sul petrolio replicano un paniere di strumenti legati al prezzo del greggio. Offrono un’esposizione diversificata al petrolio acquistando l’ETF come una normale azione.

Gli ETF hanno costi più bassi dei futures e consentono di investire sul lungo periodo. Non permettono però di speculare al ribasso.

👍 Cosa significaUtilizzare vari strumenti per investire sul prezzo o su azioni Petrolifere
🏦 Conviene comprare petrolio in Banca?Costi elevati
💰Tipi di investimentoETF / CFD / Futures
🥇Migliori piattaforme per commoditiesScalable Capital / XTB

Dove comprare Petrolio?

Per investire sul petrolio in modo sicuro è essenziale affidarsi a broker e piattaforme affidabili e regolamentate.

I broker CFD rappresentano la soluzione migliore per la maggior parte degli investitori retail. Consentono di speculare sulle quotazioni dell’oro nero con strumenti accessibili anche con capitali ridotti.

Per scegliere un broker CFD professionale, è bene verificarne alcuni aspetti chiave:

  • Possesso di licenze europee come CySEC o CONSOB che garantiscono sicurezza e conformità alle normative.
  • Spread e commissioni competitive, per mantenere bassi i costi di trading.
  • Assistenza clienti tempestiva e preparata, disponibile in italiano.
  • Ampia scelta di asset tra cui azioni, indici, forex e materie prime come il petrolio.
  • Conto demo gratuito per fare pratica senza rischi.
  • Reputazione positiva e recensioni favorevoli da parte degli utenti.

Fra i migliori broker per investire in petrolio troviamo i seguenti:

BROKER
CARATTERISTICHE
VANTAGGI
ISCRIZIONE
Valutazione
Copy trading / Commissioni basseSmart Portfolio
Valutazione
Numerosi assetFormazione / eBook
Valutazione
Metatrader / Varie piattaformeSegnali di trading
Valutazione
Materiale formativo di qualitàSegnali di trading
Valutazione
Piattaforma professionaleTrading CFD su azioni,indici, crypto
Degiro
ETF / Zero commissioniCommissioni basse su Azioni

Con questi operatori è possibile aprire facilmente un conto, depositare in sicurezza e iniziare ad operare in modo professionale e conveniente.

eToro

eToro si conferma la piattaforma leader mondiale anche per investire sul petrolio. La licenza CySEC garantisce sicurezza e conformità alle normative.

L’interfaccia intuitiva semplifica l’operatività anche per i meno esperti. Gli strumenti di analisi tecnica integrati agevolano lo studio dei grafici e l’individuazione dei trend di prezzo.

Il punto di forza unico di eToro è però il social trading con il copy trading. In pochi click si possono replicare le strategie dei trader più profittevoli, ottenendo gli stessi rendimenti in proporzione al capitale investito.

Il copy trading amplia enormemente le possibilità per chi vuole investire in petrolio. Non serve essere esperti, basta scegliere i trader migliori e copiarne automaticamente ogni mossa.

Sia il copy trading che il trading manuale sono testabili sul conto demo virtuale, per fare pratica senza rischi.

eToro offre quindi la soluzione ideale per speculare sulle oscillazioni del petrolio. Sicurezza, semplicità d’uso e copy trading rendono questo broker imbattibile per investire nell’oro nero.

Clicca qui per iscriverti su eToro
76% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

XTB

XTB è un broker CFD regolamentato che consente di investire sul petrolio in modo professionale e sicuro.

Vantaggi di XTB per il trading sul petrolio:

  • Licenza europea CySEC che garantisce conformità normative
  • Spread competitivi a partire da 0.09 USD al barile sul petrolio
  • Ampia scelta di ordini avanzati per implementare strategie complesse
  • Piattaforma xStation5 potente e intuitiva
  • Conto demo illimitato per fare pratica senza rischi

XTB offre anche una formazione di alto livello con la Trading Academy, per apprendere gratuitamente le migliori strategie di analisi tecnica e fondamentale applicate al trading sul petrolio.

XTB è una soluzione eccellente per investire in petrolio tramite CFD grazie ai bassi costi, alla tecnologia d’avanguardia e alla qualità dell’offerta formativa. Il conto demo permette di testare tutte le funzionalità senza impegnare capitale reale.

Clicca qui per iscriverti su XTB
72% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare Petrolio con Scalable Capital

Scalable Capital è una società di investimento regolamentata BaFin che permette di investire sul petrolio in modo innovativo.

I punti di forza di Scalable Capital per il petrolio:

  • Gestioni patrimoniali in ETF con esposizione al petrolio
  • Piani di risparmio per investire ogni mese su un paniere bilanciato
  • Ottimizzazione fiscale grazie al regime del risparmio gestito
  • App intuitiva per monitorare gli investimenti ovunque

Scalable Capital non consente il trading speculativo sul petrolio, ma permette di ottenere un’esposizione bilanciata e diversificata sulla commodity tramite ETF.

Scalable Capital è l’ideale per includere il petrolio in un portafoglio diversificato gestito in modo efficiente da esperti, con costi contenuti e vantaggi fiscali.

Clicca qui per aprire il tuo conto su Scalable Capital

Migliori azioni Petrolio da comprare

Oltre a derivati come i CFD, è possibile investire sul petrolio acquistando azioni di società petrolifere quotate in borsa.

Analizziamo alcuni titoli interessanti:

  • Exxon Mobil: multinazionale texana, è una delle major petrolifere leader a livello globale. Il titolo è stabile e distribuisce dividendi in crescita costante.
  • Royal Dutch Shell: big petrolchimica anglo-olandese attiva anche nel gas naturale. Prospettive di crescita positive grazie alla transizione energetica.
  • Eni: una delle principali società petrolifere in Italia ed Europa. Business diversificato e proiezione internazionale. Titolo adatto per investimenti difensivi.
  • Saipem: società italiana attiva nell’ingegneria petrolifera. Potenziale interesse speculativo vista la recente crisi.
  • Chevron: major americana integrata nell’upstream e con solide attività midstream e downstream. Storia di crescita costante dei dividendi.

Acquistare azioni di società petrolifere piuttosto che il sottostante permette di diversificare e bilanciare meglio l’investimento complessivo nell’oro nero.

Ecco l’andamento di alcuni azioni di compagnie petrolifere in tempo reale:

Stocks
StockSymbolPriceChart (24H)
ENI.MI
ENI
ENI.MI
ENI.MI13,53 €
XONA.DE
EXXON MOBIL CORP.
XONA.DE
XONA.DE101,94 €
SPM.MI
SAIPEM
SPM.MI
SPM.MI2,02 €
CHV.DE
CHEVRON CORP. DL-,75
CHV.DE
CHV.DE142,80 €

Comprare ETF Petrolio

Gli ETF rappresentano un modo semplice per ottenere un’esposizione diversificata al petrolio senza acquistare direttamente il sottostante.

Gli ETF petroliferi contengono un paniere di strumenti correlati al prezzo del greggio, come futures, azioni di società petrolifere, ecc.

Tra i principali ETF petrolio citiamo:

  • United States Oil (USO): replica i futures sul petrolio WTI. Altamente liquido ma rischioso sul lungo termine per il roll-over dei contratti.
  • Invesco DB Oil (DBO): composizione simile all’USO ma con costi più contenuti. Buona scelta per esposizione a breve.
  • iShares Global Energy ETF (IXC): paniere di azioni del settore energetico globale. Esposizione più bilanciata e stabile.
  • Lyxor Stoxx Europe 600 Oil & Gas ETF: azioni del comparto oil & gas europeo. Permette di focalizzarsi sulla regione.

Gli ETF semplificano l’inclusione del petrolio in un portafoglio bilanciato. L’investimento avviene come in un’azione normale. Per investire passivamente sugli ETF petroliferi una ottima soluzione è data da Scalable Capital, un broker tedesco che permette di negoziare su moltissimi ETF con commissioni molto basse.

Per investire in ETF con Scalable Capital clicca qui.

Comprare petrolio in Banca?

Molti alle prime armi pensano di investire in petrolio rivolgendosi alla propria banca. Questa scelta presenta però alcuni evidenti svantaggi.

Gli istituti bancari richiedono capitali ingenti, nell’ordine delle decine di migliaia di euro, per ottenere rendimenti soddisfacenti. Inoltre prevedono commissioni elevate ad ogni operazione.

Questi costi fissi e ricorrenti erodono i guadagni, soprattutto se si opera frequentemente. Possono perfino trasformare i profitti in perdite.

È quindi sconsigliabile investire in petrolio tramite le banche, a meno di non disporre di capitali molto elevati. Meglio orientarsi su soluzioni alternative.

I broker online CFD consentono di speculare sul petrolio in modo conveniente anche partendo da poche centinaia di euro. Inoltre non prevedono commissioni sul trading. Rappresentano senza dubbio una scelta migliore per la maggior parte degli investitori retail.

Quotazione in tempo reale del petrolio

Qui sotto trovi la quotazione del prezzo del petrolio in tempo reale:

Vantaggi e rischi dell’investimento in Petrolio

Il mercato del petrolio è uno degli ambiti più dinamici e influenti nel panorama finanziario globale. Tuttavia, come ogni investimento, presenta sia opportunità che sfide. Esplorare entrambe le facce della medaglia è essenziale per una strategia di investimento ben ponderata.

Perché investire in Petrolio

Il petrolio è una commodity cruciale che alimenta l’economia globale, rendendolo un asset interessante per gli investitori. Ecco alcuni vantaggi dell’investimento in petrolio:

  1. Diversificazione del portafoglio: il petrolio può agire come un’asset di diversificazione, spesso mostrando correlazioni basse o negative con altri asset finanziari come azioni e obbligazioni.
  2. Protezione dall’inflazione: storicamente, il prezzo del petrolio tende a salire con l’inflazione, rendendolo una possibile copertura contro la perdita del potere d’acquisto.
  3. Potenziale di crescita: le tensioni geopolitiche e le fluttuazioni della domanda e dell’offerta possono creare opportunità di crescita del prezzo del petrolio, offrendo ai trader esperti la possibilità di realizzare profitti.
  4. Esposizione a economie emergenti: con l’aumentare della domanda di energia nei paesi in via di sviluppo, investire in petrolio può offrire un’esposizione alle economie emergenti.

Rischi associati all’investimento Petrolifero

Nonostante i suoi vantaggi, l’investimento in petrolio presenta anche significativi rischi che necessitano di una valutazione attenta:

  1. Volatilità dei prezzi: il mercato del petrolio è noto per la sua volatilità, che può essere influenzata da una vasta gamma di fattori, inclusi gli eventi geopolitici e le decisioni dei principali produttori di petrolio.
  2. Rischi geopolitici: gli eventi geopolitici possono avere un impatto significativo sui prezzi del petrolio, rendendo l’investimento in questo mercato particolarmente rischioso.
  3. Cambiamento tecnologico: l’evoluzione delle tecnologie energetiche alternative e le modifiche alle normative ambientali possono influenzare la domanda di petrolio.
  4. Gestione e conservazione: per chi sceglie di investire in petrolio fisico, la gestione, il trasporto e la conservazione possono rappresentare sfide logistiche e costi aggiuntivi.

L’investimento in petrolio richiede quindi una strategia ben definita e una comprensione approfondita dei molteplici fattori che influenzano questo mercato.

Come comprare Petrolio: le domande frequenti (FAQ)

È sicuro investire in petrolio oggi?

L’investimento in petrolio può presentare rischi dovuti alla volatilità dei prezzi e ai fattori geopolitici. È essenziale fare una ricerca approfondita e considerare di consultare un consulente finanziario prima di investire.

Come posso iniziare a comprare petrolio in borsa?

Per comprare petrolio in borsa, è possibile aprire un conto con una piattaforma di trading online, depositare fondi e poi acquistare azioni di compagnie petrolifere, ETF sul petrolio o contratti futures sul petrolio.

Qual è la differenza tra comprare azioni di compagnie petrolifere e acquistare barili fisici di petrolio?

Comprare azioni di compagnie petrolifere significa investire nell’operato di queste aziende, mentre acquistare barili fisici di petrolio implica possedere fisicamente il petrolio. Il primo offre liquidità e facilità, il secondo può presentare sfide logistiche e di stoccaggio.

Comprare Petrolio: riepilogo

Conclusioni

Investire in petrolio richiede una solida comprensione del mercato e una strategia ben pensata. È essenziale valutare attentamente i rischi e i benefici associati, e considerare come l’investimento in petrolio si inserisce all’interno della tua strategia finanziaria globale.

Le diverse modalità per comprare petrolio, dalla compravendita di azioni di compagnie petrolifere all’acquisto di barili fisici, offrono opportunità diverse e implicano livelli di rischio differenti. La scelta della giusta piattaforma di trading e la conoscenza del timing giusto per entrare e uscire dal mercato possono fare la differenza tra un investimento di successo e una perdita.

Per iniziare ad operare con gli strumenti che abbiamo descritto potete utilizzare i broker CFD che offrono anche un pratico conto demo con cui iniziare. Qui sotto ne trovate qualcuno:

Utilizzare conti demo è fondamentale per provare tutte le funzionalità delle piattaforme. Ecco i link mediati dal server di MrFinanza che vi consentono di accedere in modo sicuro:

L'accesso ai conti è gratuito e senza limiti di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri tutte le guide

MrFinanza è un portale dedicato agli investiment e alla finanza. Propone guide aggiornate su vari argomenti.

Altre risorse

© 2023 – MrFinanza P. IVA IT02302220740 – Iscritta al registro imprese Pescara – Numero REA 148234
Tutti i diritti riservati. E’ vietata la riproduzione parziale e o totale dei contenuti del sito.